Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish Swedish
Sei qui: Homeil RotaryFondazione Rotary

FONDAZIONE ROTARY

La Fondazione Rotary (TRF) del Rotary International venne istituita nel 1917 dall’allora 6° presidente del R.I. Arch. C. Klumph come fondo di dotazione del Rotary International. Ricevette la sua denominazione attuale al congresso internazionale del 1928. Nel 1931 fu organizzata in ente fiduciario e nel 1983 divenne società senza fini di lucro, o not-for-profit, in conformità alle leggi dello Stato dell’Illinois (USA). Le prime significanti contribuzioni le ricevette solo nel 1947 con la morte di Paul Harris.La sua sfera d’intervento è limitata ad attività di beneficenza condotte sotto la supervisione di un consiglio di amministrazione e in conformità con il suo atto costitutivo e il regolamento.

 

 
Missione

La missione della TRF, il cui motto è “To do good in the world”, è di affiancare e sostenere il Rotary International nella realizzazione del suo Scopo, ossia di promuovere l’intesa, la tolleranza e la pace tra i popoli mediante programmi umanitari e culturali condotti a livello locale, nazionale e internazionale ed attraverso il programma straordinario “Polio Plus”.

 

 

Programmi culturali (educativi)

 

Borse di studio degli “Ambasciatori”

La Fondazione sponsorizza uno dei più estesi programmi di borse di studio del mondo. Dal 1947 quasi 47.000 borsisti provenienti da 110 Paesi hanno usufruito di borse per un totale di 476 milioni di USD.

 

Scambio Gruppi di Studio (SGS)

Programma di sovvenzioni annuali destinate a distretti gemellati e interea sostenere le spese di viaggio di gruppi di professionisti non rotariani che si recano all’estero per periodi di 4-6 settimane. Dal 1965 hanno benificiato del programma più di 57.000 giovani professionisti (in più di 12.000 gruppi) provenienti da oltre 100 Paesi, per un totale di oltre 92 milioni di dollari.

 

Borse per la pace

Assegnate ogni anno a un massimo di sessanta laureati intenzionati a frequentare corsi di master presso i sette Centri rotariani di studi internazionali.

 

 

 

Programmi umanitari

 

Le sovvenzioni umanitarie finanziano iniziative proposte da club e distretti.
Tali iniziative devono garantire:

 

La partecipazione diretta dei Rotariani

Un intervento concreto a favore di bisogni umanitari specifici

 

Sovvenzioni paritarie (Matching Grants – MG)

Contribuiscono al finanziamento di progetti di volontariato internazionali sponsorizzati da club e distretti rotariani

 

Sovvenzioni distrettuali semplificate

Sostengono attività umanitarie o di volontariato destinate a progetti locali

 

Aiuto alle zone disastrate

Il programma, creato nel 2005-06, consente ai Rotariani di inviare donazioni da destinare alle zone comìlpite da calamità naturali. Al momento la Fondazioe amministra i seguenti conti correnti: per le zone colpite dagli uragani tan e Wilma (Guatemala e Messico) , per l’uragano Wilma (USA), per il terremoto in India e Pakistan, e un fondo di solidarietà per il sudest asiatico. Per queste iniziative si sono raccolti foni per un totale di 6.4 milioni di USD

 

Sovvenzioni 3H (Health, Hunger, Humanity Grants)

Finanziano progetti di ampia portata, della durata di 2-4 anni, volti a migliorare la salute pubblica, ad alleviare la fame e a promuovere il progresso sociale

 

 

 

Programma straordinario “PolioPlus”

 

PolioPlus è un’iniziativa prioritaria che ha la precedenza su tutti gli altri programmi fino a quando non sia conseguito l’obiettivo della completa e definitiva eliminazione della poliomielite. L’iniziativa è stata lanciata nel 1985 e in soli tre anni ha permesso di raccogliere più di 240 milioni di dollari e mobilitare migliaia di volontari che hanno reso possibili campagne massicce d’immunizzazione e attività di sorveglianza e monitoraggio virologico in tutto il mondo. L’impegno e i risultati del Rotary hanno ispirato in parte l’iniziativa mondiale di eradicazione lanciata dall’Assemblea mondiale della sanità nel 1988.
Il programma fornisce risorse umane e finanziarie, sostegno logistico e consulenza strategica a un’ampia gamma di iniziative antipolio, come le campagne di vaccinazione porta a porta, le “giornate nazionali d’immunizzazione”, le attività di sorveglianza e monitoraggio virologico e le campagne di informazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica e delle autorità interessate.
La Commissione internazionale PolioPlus (CiPP) coordina tutti gli aspetti del programma. Le proposte d’intervento a sostegno della campagna antipolio sono sviluppate tramite consultazione formale con le controparti più appropriate, come l’UNICEF, il CDC americano e l’Organizzazione mondiale della sanità.
In conformità con quanto stabilito dal Consiglio di legislazione nel 1995, gli Amministratori ribadiscono che l’eliminazione completa e definitiva della malattia sia e debba rimanere l’obiettivo principale del Rotary International e della sua Fondazione sino al giorno in cui il mondo intero non sarà dichiarato ufficialmente libero dal virus della poliomielite.

 

 

Le iniziative della TRF vengono finanziate attraverso:

 

a. Contributi al Fondo Annuale (Fondo Programmi)
I contributi volontari da parte dei rotariani, dei club e dei distretti sono investiti per tre anni, dopodiché:

  • Il 50% del contributo originale ritorna a disposizione del distretto, come fondo di designazione distrettuale (DDF). Questo fondo può essere utilizzato dal distretto per finanziare le Borse di Studio degli Ambasciatori, i DSG, i MG (quota Distretto), le sovvenzioni per i docenti universitari ed altri programmi designati dal distretto.

  • Il 50% del contributo originale va al Fondo mondiale ed è destinato al sostegno degli altri programmi della TRF come i GSE, le sovvenzioni 3H, i MG (quota TRF), le sovvenzioni individuali, altri eventuali nuovi programmi pilota.

  • Gli interessi da investimenti vanno a coprire le spese amministrative; eventuali eccedenze vanno a beneficio dei programmi educativi e umanitari.

 

b. Contributi e Donazioni al Fondo Permanente
Il Fondo Permanente è il fondo di dotazione, le cui rendite si usano per i programmi della TRF. Il suo scopo è quello di assicurare un livello base dei programmi e di facilitare il lancio di nuovi programmi e la crescita di quelli in essere.
Si può contribuire al Fondo Permanente con:

  • Lasciti testamentari

  • Rendite vitalizie

  • Donazioni in contanti, beni o investimenti

 

c. Contributi al Fondo PolioPlus

A questo fondo particolare i rotariani hanno destinato, nel tempo, circa 600 milioni di USD utilizzati in appoggio al programma Polio Plus e al suo obiettivo principale, l’eliminazione della poliomielite in tutto il mondo.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: https://www.rotary.org/myrotary/it/rotary-foundation 

 

 

FacebookGoogle Bookmarks

Login



Cerca

Calendario Eventi

Maggio 2019
L M M G V S D
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Prev Next

PASSAGGIO DELLE CONSEGNE

PASSAGGIO DELLE CONSEGNE

Venerdì 23 giugno si è tenuto il Passaggio delle Consegne tra il Presidente 2016-2017 Luciano Alfieri ed il Presidente 2017-2018 Ing. Ardilio Magotti.Durante la serata è stata consegnata la prima...

Leggi Tutto

PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO A GIORGIO BEN…

PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO A GIORGIO BENAGLIA

Reggio Emilia, 4 febbraio 2016 Al termine del Convegno organizzato in Interclub a Reggio Emilia sul Progetto END POLIO NOW, il Governatore del Distretto Rotary 2072 Paolo Pasini, su incarico del...

Leggi Tutto

EMERGENZA NEPAL

EMERGENZA NEPAL

Il nostro Club ha donato una ShelterBox, tramite Shelterbox Italia-ONLUS, da inviare in Nepal per l'emergenza terremoto. E' certamente una piccolissima goccia di aiuto, in un grande mare di bisogni primari...

Leggi Tutto

ROTARY DAY 2015

ROTARY DAY 2015

SABATO 21 febbraio, dalle ore 9:30 alle ore 13:30, in piazza Prampolini a Reggio Emilia, i cinque Rotary Club della provincia di Reg gio Emilia festeggeranno il 110° anniversario della fondazione...

Leggi Tutto

SERATA RACCOLTA FONDI

SERATA RACCOLTA FONDI

VENERDI' 14 novembre, ore 19:00, Palazzo Ducale di Guastalla, interclub tra i Rotary Club di Guastalla e Reggio Emilia Val di Secchia per una serata di raccolta fondi in favore...

Leggi Tutto
Go to top